Ogni numero è disponibile per la consultazione anche in formato PDF

Editoriale#6

Con questo numero di Cartello ci avviciniamo alla Giornata Questioni di Scuola, Interpretare la Scuola, che si terrà a Rimini il 29 febbraio 2020.

Interpretare la Scuola… Cosa vuol dire? Come si può fare? E come in tutto questo vi si colloca il cartello?

Il tutto sembra essere nato a Torino, mi sono detta, almeno formalmente. Dovrò studiare un po’, farmi un’idea. Non ho dovuto fare una grande ricerca…

La Scuola lavorata dal cartello

L’ingresso in cartello è spesso il primo passo verso la Scuola e la formazione analitica, o verso la cura. Uscendo allo scoperto dopo aver assistito ad alcune conferenze o a dei seminari in posizione passiva, l’aspirante si impegna in un’esperienza in cui il suo desiderio di sapere è convocato.

Il cartello, nel corpo

Per interrogarsi sull’attualità del cartello della nostra Scuola, si potrebbe reiterare l’esercizio dei Lumi e l’uso che essi fecero, all’epoca, dello sguardo dello straniero, il cui occhio erroneamente ingenuo produceva un sapere nuovo.